Cerchi un altro corso?

ONSITE TRAINING

Corso ACQUATICITÀ NEONATALE

Che cosa intendiamo per Acquaticità Neonatale?

Un mondo variegato di esperienze in acqua indimenticabile, dei bambini 0/3 anni e dei loro genitori, da vivere in ogni istante in modo irripetibile.

OBIETTIVI

  • Acquisire strumenti semplici ma efficaci per avviare (implementare, migliorare, sviluppare...) un corso di acquaticità neonatale 0-3 anni in assoluta serenità.
  • Acquisire conoscenze per creare il proprio metodo adattandolo sia all'impianto in cui si lavora, sia alle proprie attitudini, sia alle esigenze ambientali etc.
  • Far amare l'acqua ai bambini attraverso il gioco, favorendo attraverso essa una crescita armonica sotto tutti gli aspetti della personalità del bambino: motoria, cognitiva e affettiva-sociale.
  • Gestire al meglio il percorso di distacco dal genitore per arrivare al momento dell’inserimento in gruppi con l’istruttore.
  • Far divertire i bambini e i loro genitori con gioia e professionalità.

DESTINATARI

Il corso si rivolge a tutti coloro che vogliono avvicinarsi all’attività rivolta ai bambini da 0 a 3 anni. Il corso è a NUMERO CHIUSO.

 QUALIFICA E ATTESTATO

Alla chiusura del corso viene rilasciato, anche, l'attestato di frequenza EAA INSTRUCTOR in ACQUATICITA' NEONATALE (in formato digitale)

ESAME e CERTIFICAZIONE

Per il conseguimento della qualifica e successivo inserimento nel registro Nazionale degli operatori sportivi-CeAF/CSI è previsto:

  • il superamento del TEST SCRITTO a risposte multiple a conclusione del corso

Il superamento del test dà diritto alla qualifica di istruttore di 1 livello nazionale CSI-Q1
 e all’inserimento nel registro Nazionale operatori sportivi-CeAF/CSI con il rilascio del certificato "Attività sportiva Ginnastica finalizzata alla salute ed al fitness – codice CONI BI001"

STRUTTURA DEL CORSO 

Durata: 2 giorni - 14 ore totali
Teoria e Laboratori: 10 ore
Osservazione e Pratica: 4 ore
Apertura del corso: Sabato ore 9.00 (orario indicativo)
Chiusura del corso: Domenica ore 17.30 (orario indicativo)

E’ consigliato portare con sé tutto il necessario sia per la pratica acquatica che per i momenti dedicati all’osservazione in ambiente vasca (maglietta, pantaloncino, costume, cuffia, accappatoio, ciabatte,…).

Il corso formativo, come da indicazioni SnaQ, dovrà essere completato con lo studio personale a casa e il tirocinio da svolgere in affiancamento ad istruttore specializzato in una struttura a propria scelta.

MATERIALE FORNITO AL CORSO

Manuale Acquaticità Neonatale (in formato digitale)

N.B. E’ consigliato portare con sé una chiavetta usb
Il programma orario definitivo ed il materiale didattico vengono inviati per email il giovedì
 precedente il corso: è consigliato verificare la corretta ricezione della propria posta elettronica.
La parte pratica verrà svolta utilizzando le attrezzature siglate Aqquatix.

Il corso verrà avviato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

PROGRAMMA

Acquaticità: didattica e pratica

  • Benefici dell'attività neonatale in relazione agli aspetti fisiologici e psico-motori
  • Suggerimenti su come organizzare un corso di acquaticità neonatale in relazione a:
    • tipologia impianto sportivo (disponibilità dello spazio acqua, tipologia vasca, temperatura dell'acqua, come organizzare gli spogliatoi etc);
    • suddivisione per fasce d'età;
    • progressioni didattiche per fasce d'età (prese a corpo libero, supporti di galleggiamento, immersioni, tuffi, etc..);
    • attrezzatura e suo utilizzo;
    • giochi da proporre in base alle fasce d'età (e come procurarsi i giochi in modo facile ed economico);
    • programmazione di ogni singola lezione.

Obiettivi da raggiungere finalizzati al corso e alla singola lezione: quali e perchè.

  • Sviluppo motorio legato ad ogni fascia d'età
  • Fascia 24-36 mesi - cenni sugli aspetti ludico-motorio e affettivo-psicologico
  • Attività complementari oltre all'acquaticità (lettura favole, corsi di musica, corsi di pittura, etc..)

Area Psicologica-Comunicativa

Lo sviluppo psico-sensoriale e cognitivo del bambino diviso nelle tre fasi principali, per ognuna delle quali si sintetizza con uno slogan il livello di sviluppo raggiunto:

  • 0-1 “mi sento in acqua… dunque sono!!!”
  • 1-2 “so spostarmi in acqua ed immergermi… dunque nuoto!!!”
  • 2-3 “mi muovo e gioco con gli altri… allora siamo e nuotiamo!!!"

Il dualismo Attaccamento-Esplorazione in acqua

  • L’attaccamento e la sintonizzazione affettiva
  • Gli stili di attaccamento
  • La rottura e la riparazione del legame tra genitore-bebè in acqua
  • Lo sviluppo dell’empatia e della riflessività nel lavoro con il nuoto baby

Un modello di comunicazione efficace e funzionale nella relazione tra istruttore e genitore.

  • Problematiche e difficoltà incontrate nel condurre i propri corsi di acquaticità o nel fare tirocinio; condivisione delle aspettative e delle richieste dei partecipanti.
  • Giochi cognitivi, giochi motori per motivare e coinvolgere i bambini (lavoro di gruppo).
Corso

Guarda tutti i corsi di una categoria